Caratteri true type linux + desktop cool + screenlets + AWN manager

schermata.jpg

Questo articolo è rivolto a chi vuole personalizzare la sua distribuzione di ubuntu installando i caratteri true type e altre piccole cose come le screenlets e AWN che rendono più “cool” il nostro desktop.

Molto tempo fa quando sono passato dall’ xp a linux la prima cosa che ho notato sono stati i caratteri. Quelli di linux sembravano quasi sfuocati sui bordi confronto a quelli di windows. Credo di aver perso circa 1 mese per capire come metterli true type come piacciono a me…

I caratteri true type sono caratterizzati da una nitidezza della forma che quelli originari di linux non hanno, cosa che a me dava parecchio fastidio, sarei stato disposto anche a ritornare a xp… ma tuxexperience non si arrende ala prima difficoltà quindi volgio riportare il risultato delle mie ricerche qui per voi, soprattutto per i “nuovi” che hanno notato questa differenza ma anche per chi volesse provare questa modalità di carattere…

La prima soluzione ( che sarebbe quella più immediata MA DA NON SEGUIRE ) è quella di impostare la sfumatura dei caratteri su: Sistema -> Preferenze -> Aspetto -> tipi di carattere “monocromatico”. Così facendo la sfumatura è scomparsa ma i caratteri predefiniti installati che non sono true type si vedono come disegnati male…

Ecco la soluzione più adeguata:

Dopo qualche ricerca scopro che esiste un pacchetto nei repository che si chiama “msttcorefonts” che contiene i caratteri true type di windows. Installiamolo:

sudo apt-get install msttcorefonts

a questo punto torniamo qui: Sistema -> Preferenze -> Aspetto -> tipi di carattere e impostiamo i caratteri come segue:

carattere per applicazioni: Arial normale 8

carattere per documenti: Sans 10 oppure Verdana 10

carattere per scrivania: Verdana 10 poi lo cambieremo

carattere per titolo fineste: Georgia Bold 10 poi lo cambieremo

carattere a larghezza fissa: Courier new 10

a questo punto il gioco è quasi fatto, dovreste vedere i caratteri “ben formati” ma ad esempio navigando su internet quando troverete dei caratteri in grassetto o corsivo appariranno anche questi troppo squadrati… ora arriva il colpo finale:

( Tratto dalla documentazione di ubuntu-it.org )

con queste poche istruzioni applichiamo uno stile ai caratteri, cioè in poche parole vogliamo che i caratteri true type vengano fatti vedere nitidi mentre quelli non true type vengano sfumati in maniera da non vederli tutti squadrettati…

Scarichiamo il file compresso in cui sono contenuti i file necessari ad applicare questa regola:

wget http://www.osresources.com/files/centos-windows-fonts/fontconfig.tbz

Installiamoli:

sudo tar xvjpf fontconfig.tbz -C /etc/fonts/

fatto questo potete anche cancellare fontconfig.tbz e i file estratti…

Ora riavviamo gnome per vedere se tutto funziona correttamente:
( la prova potete farla su ubuntu-it dovreste vedere sul menu in alto a sinistra la parola Home in grassetto che è sfumata ai bordi )

sudo /etc/init.d/gdm restart

Ora installiamo qualche carattere carino per il desktop e il titolo delle finestre:

Scarichiamo il pacchetto “funfonts” da gnome-look con questo comando:

wget http://thelinuxbox.org/downloads/fonts/funfonts.tar.gz

Ora lo estraiamo nella cartella che contiene tutti i fonts:

sudo tar zxvf funfonts.tar.gz -C /usr/share/fonts/

Installiamo un carattere per il desktop:

wget http://static1.grsites.com/archive/fonts/d/DESYREL.TTF

sudo cp DESYREL.TTF /usr/share/fonts/

Ora andiamo su: Sistema -> Preferenze -> Aspetto -> tipi di carattere e impostiamo come carattere per desktop desyrel 18 e carattere per il titolo di finestre araboycal 1 16 , se non vedete subito i caratteri non preoccupatevi è normale, li vedrete corretti al prossimo riavvio di gdm.

Ora non resta che installare un bel tema di icone, un bello sfondo e magari anche un bel tema per le finestre, io uso questi:

tema icone –> noia warm o Dropline neu
tema delle finestre –> Glossy p o Outcrop o Clearlooks compact
sfondo del desktop –> scaricate questo zip Qui e troverete una serie di sfondi che utilizzo

Ora rimane un piccolo tocco di classe per decorare il vostro desktop: le screenlets !

Le screenlets sono delle desklets per compiz, dunque questa parte dell’ articolo è rivolta a chi ha installato compiz:

Installiamo l’applicazione per gestire le screenlets:

sudo apt-get install screenlets

Ora installiamo una screenlet che mi piace molto, la trovate qui, serve a visualizzare le previsioni meteo della propria città ( potete installare altre screenlets scaricandole da qui e qui usando il metodo qui proposto )…

Estraiamo la cartella nella home e la copiamo nella cartella dove sono state installate:

sudo tar zxvf 66609-ClearWeather.tar.gz -C /usr/share/screenlets/

Ora aprendo lo screenlets-manager da: Applicazioni –> Acessori –> Screenlets, possiamo aggiungere al nostro desktop le screenlets che vogliamo cliccando 2 volte sul nome della scrennlet desiderata.

N.B. Per farle partire all’avvio di gnome basta mettere la spunta in basso a sinistra su “Automatically start on login”. Quindi per avviare la nostra screenlets dovete cliccare 2 volte su ClearWeather.

Ora dobbiamo impostare lo “zip code” che identifica la città di cui vogliamo sapere le previsioni…
andate su www.weather.com e inserite il nome della vostra città sul riquadro in alto, tenete conto che trova solo città abbastanza grosse quindi se state in periferia vi dovete adattare al centro…🙂 A questo punto se trova la città compare come risultato nella pagina, voi cliccateci sopra e vedrete le previsioni ma quello che conta è il codice che è scritto sulla barra degli indirizzi del vostro browser del tipo ITXXnnnn. Dove nnnn sono dei numeri che identificano la vostra città, è facile da individuare, lo trovate subito dopo a /local è un pò prima della fine dell’indirizzo. Bene, ora copiate questo codice e inseritelo nella screenlets cliccando con il tasto destro sopra la screenlet e premendo zip-code.
Poi ci sono altre opzioni che variano da screenlet a screenlet ma sono molto intuitive e le lascio scoprire a voi.

Diciamo che ci sarebbe un ultimissimo passo da fare: Avant Window Navigator

AWN è un semplice dock che fa comparire in basso la barra delle applicazioni come sul mac. Nell’ultima versione di ubuntu 7.10 è incluso nei repository ma ahimè non ci sono molte applets preinstallate quindi installeremo da altri repository.
N.B. Anche questa applicazione funziona con un composite manager installato come Compiz.

Aggiungiamo i repository al file sources.list: (se avete la 7.04 basta sosituire “feisty” a “gutsy”)

deb http://ppa.launchpad.net/reacocard-awn/ubuntu gutsy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/reacocard-awn/ubuntu gutsy main

Copiamoli dentro qui:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

Aggiorniamo il sistema:

sudo apt-get update

Installaimo AWN e i suoi applets:

sudo apt-get install awn-manager-bzr awn-core-applets-bzr

Ora per far girare awn dobbiamo andare su: Applicazioni –> Accessori –> Avant Window Navigator mentre per configurarlo dobbiamo andare su: Sistema –> Preferenze –> awn manager.
Nella configurazione potete scegliere di avviare awn direttamente all’avvio mettendo la spunta su “Automatically start awn on login” , potete navigare nella scheda a destra per impostare il tema ma soprattutto gli applets che sono molto interessati. Per aggiungere un applet basta selezionarlo e premere activate, vedrete che comparirà immediatamente nella barra.
A questo punto potete rimuovere la barra nella parte inferiore dello schermo tanto avete awn che vi mostra le applicazioni aperte…

Bene, ora avete il desktop personalizzato da TuxExperience !!!

6 risposte a Caratteri true type linux + desktop cool + screenlets + AWN manager

  1. mastro scrive:

    Boh..
    io non mi sono trovato male con i caratteri…
    anzi.. trovo si vedano benone… non ho mai capito chi ha avuto questi problemi

  2. Ispirato scrive:

    Ciao,
    solo due appunti:

    1. Le screenlets è meglio scaricarle da getdeb.net, il pacchetto per Ubuntu è più aggiornato lì e contiene molte novità rispetto alla versione dei repository.

    2. Awn-bzr non viene più aggiornato con frequenza come prima, conviene quindi installare i pacchetti che come suffisso hanno “trunk” e non “bzr”, sono forse più instabili ma hanno tante novità in più e non mi hanno dato particolari problemi. Il repo per questi pacchetti è:

    deb http://ppa.launchpad.net/awn-testing/ubuntu gutsy main

    A presto.

  3. tuxexperience scrive:

    si beh è questione di gusti !! comunque grazie a “ispirato” x i tuoi consigli

  4. […] Sudoaptget’s Weblog Solo un mito può mettere la parola fine ad una leggenda. « Caratteri true type linux + desktop cool + screenlets + AWN manager Aprile 3, 2008 Fonte: tuxexperience […]

  5. mpeg scrive:

    Bella guida, ti ho linkato!

  6. furly scrive:

    Bella guida. Interessante. Io sono un maniaco dei font e proverò i tuoi consigli.
    Grazie.

    p.s. il link dello zip degli sfondi non funzia!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: